La resa di una varietà di pianta di cannabis femminizzata è l'elemento essenziale per un coltivatore. La quantità di erba che puoi raccogliere da una determinata varietà di marijuana è un dato molto importante da sapere.

Ecco le 3 varietà di cannabis femminizzata ad alta resa


Ogni coltivatore esperto dovrebbe avere un idea della resa che potrebbe avere a fine coltivazione.
Tuttavia dobbiamo dire anche che la modalità’ di coltivazione influisce sulla resa finale.

I semi femminizzati, che differenziano dai semi di cannabis regolari, dal fatto che si ha la certezza di avere solo piante femmine e possono essere coltivate sia indoor che outdoor.

In alcuni casi la resa finale puo’ cambiare se coltivata indoor oppure se coltivata all’aperto.

Di seguito trovate la lista dei migliori semi di cannabis femminizzati piu’ produttivi, che garantiscono una resa super elevata.


Cosa si intende per piante piu' produttive?

Per resa super elevata, si parla di raccolti che vanno dai 700gr ai 1200gr/mq.


1 – Moby Dick Femminizzata

Moby Dick Femminizzata

La Moby Dick è una famosa varietà femminizzata spagnola nata dall'incrocio tra Haze e White Widow.

La pianta è adatta sia alla coltivazione indoor che outdoor, sia per principianti che per maestri della coltivazione.
La raccolta arriva entro la prima settimana di ottobre con rese da 800 gr/pianta. fino ai 1200 gr/pianta.


2 – CBD Critical

CBD Critical Cure

La varietà Critical Cureè un ibrido a predominanza indica con un rapporto da indica a sativa di 80:20.
Contiene una bassa percentuale di THC ma rientra tra i semi di canapa ad alto CBD, e ha una resa che arriva fino a 750gr/mq.


3 – Banana Punch
Banana Punch della Barneys Farm è una varietà di cannabis femminizzata che deriva da un'ottima combinazione di Banana OG e Purple Punch.
Questa varietà’ ha livelli di THC elevati e un periodo di fioritura compreso tra 56 e 69 giorni.
La sua resa è massiccia, le cime sono grandi e appiccicose e arrivano a produrre una resa media di 650gr/mq.


Come potete vedere queste 3 varietà di cannabis femminizzata più produttive hanno caratteristiche diverse a livello di THC e CBD.
Ma tutte e 3 hanno una cosa in comune, la resa sarà sicuramente elevata e non vi deluderanno.